Caroselle sott’aceto

caruselle-sott'aceto
Fonte foto deliciousalento

Caroselle, o caruselle, un prodotto tipico anch’esso della cucina del sud e del Salento nello specifico, con un nome che deve tutto al fatto che la parte edibile sia soprattutto la giovane infiorescenza della pianta, che si raccoglie soprattutto verso la fine dell’estate.
Una pianta tenace, irruenta, che vegeta tra le crepe dell’asfalto, ai cigli delle strade, intrisa di aria salmastra e vicina al mare.

Continua a leggere Caroselle sott’aceto

Cupeta

fonte foto Spizzica in Salento
fonte foto Spizzica in Salento

Non c’è prodotto che descriva in modo più completo e dolce, è proprio il caso di dirlo, la tradizione salentina.
Emblema di ogni festa patronale che si rispetti, la cupeta (o copeta, in base alle zone del Salento), è un croccante di mandorle zuccherate che viene lavorato con maestrìa dai maestri dolciari del luogo, una sorta di torrone dalla consistenza differente, assolutamente da assaggiare.

Continua a leggere Cupeta

Turcinieddhi

turcinieddhiUn piatto e prodotto particolarmente amato nel sud Salento e in tutta la penisola in generale è , un involtino di frattaglie (fegato, rognone, polmone) avvolti da budello di agnello o capretto e aromatizzate con prezzemolo, pepe e finocchietto selvatico, che in base alle varie zone della Puglia assume nomi differenti, da gnommareddho a ‘mboto a turcinelli, a ‘mbujacati.

Continua a leggere Turcinieddhi

Ceci di Zollino secchi

cece di Zollino

Tra i vari legumi coltivati e, successivamente, utilizzati nella cucina e tradizione salentina, si distingue un particolarissimo genotipo di cece, frutto del lavoro di agricoltori locali, che sono riusciti a ottenere una specie molto forte e resistente alle intemperie e alle temperature molto alte dei mesi estivi. Un lavoro secolare che ha dato luogo a un legume unico, dal sapore dolce e deciso al tempo stesso, disponibile anche nella variante nera.

Continua a leggere Ceci di Zollino secchi